Marzo è il mese di sensibilizzazione sul cancro del colon

Marzo è il mese di sensibilizzazione sul cancro del colon

Stiamo vivendo tempi davvero senza precedenti. Come azienda stiamo adottando tutte le precauzioni necessarie per proteggere i nostri dipendenti, continuando a servire i nostri clienti. Tuttavia, vogliamo anche prendere un momento per pensare a tutte le famiglie e gli individui colpiti dal cancro del colon. È marzo e marzo è il mese della consapevolezza del cancro al colon.

I malati di cancro sono tra i gruppi a rischio che devono prestare particolare attenzione durante la corrente Pandemia di covid-19. Pertanto chiediamo a ciascuno di voi di pensare ai gruppi a rischio e di considerare due volte prima di uscire di casa. Segui le regole stabilite dal tuo governo e dai funzionari della sanità pubblica. È importante per tutti, ma soprattutto per i gruppi a rischio!

Spero che tu ne abbia già sentito parlare, ma in caso contrario, continua a leggere. Tutto si riduce a 'appiattire la curva'. Il Washington Post ha pubblicato un ottimo articolo per visualizzare cosa significa e come viene realizzato. Ti preghiamo di prenderlo sul serio e di fare la tua parte per mitigare l'impatto della pandemia. Per rispetto della società e perché solo se lavoreremo tutti insieme, il sistema sanitario sarà in grado di far fronte all'enorme peso. Come molti funzionari sanitari hanno detto:

Non si tratta di se, ma di quando.

L'ondata di malattie colpirà praticamente ogni paese, ma il modo in cui tutti ci comporteremo deciderà sulla dimensione dell'impatto, sulla pressione sul sistema sanitario e, in definitiva, sul destino della sua popolazione.

Il cancro al colon è il tumore più importante in Sindrome di Lynch. Pertanto, questo mese ha un significato speciale per tutti coloro che sono coinvolti nella sindrome di Lynch, sia che si tratti della famiglia, del paziente, del medico, dell'ospedale, del ricercatore o della società colpiti. Tuttavia, la sindrome di Lynch è associata a molti tipi di tumori, e quindi è in questi tempi che tutti i malati di cancro hanno bisogno del nostro supporto più che mai!