Ricerca

RICERCA SINDROME INTERNAZIONALE DI LYNCH

Il deficit ereditario di MMR, cioè la sindrome di Lynch, provoca un ampio spettro di tumori, in particolare i tumori del colon-retto e dell'endometrio, ma anche i tumori ovarico, gastrico, urinario, dell'intestino tenue, cerebrale e del dotto biliare / cistifellea. La storia della ricerca sulla sindrome di Lynch internazionale può essere fatta risalire al 1895 e alla sua scoperta una sindrome di cancro familiare. La malattia era caratterizzata da Henry T. Lynch nel 1966 e divenne noto come Cancro colorettale ereditario non poliposi (HNPCC), che in onore delle scoperte del dottor Lynch, fu in seguito chiamato sindrome di Lynch. L'era della genetica molecolare è iniziata nel 1993, quando una mutazione del gene MMR germinale è stata identificata come causa di LS. Attualmente la ricerca sulla sindrome di Lynch viene condotta attivamente in tutto il mondo, con un approccio che si concentra sull'ottenimento di una comprensione più profonda del meccanismo molecolare alla base della LS, consentendo diagnosi preventive e cure mediche personalizzate.

RISORSE

Società internazionale per i tumori ereditari gastrointestinali (InSiGHT) è un'organizzazione internazionale multidisciplinare e scientifica con la missione di migliorare la qualità delle cure dei pazienti e delle loro famiglie con qualsiasi condizione che porti a tumori ereditari gastrointestinali. Gli inventori, i consulenti scientifici, i collaboratori chiave e LS CancerDiag Ltd i dipendenti hanno partecipato attivamente alle attività di InSiGHT.
HNPCC finlandese è un gruppo formato dai principali ricercatori della sindrome di Lynch finlandese. Il gruppo è attivamente coinvolto in diversi progetti sul meccanismo MMR e LS in collaborazione con gli ospedali dell'Università Centrale in Finlandia.
Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) è l'agenzia specializzata in tumori dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'obiettivo della IARC è promuovere la collaborazione internazionale nella ricerca sul cancro per adottare misure preventive e ridurre la mortalità per cancro.

RADICE DI RICERCA ACCADEMICA DI DIAGMMR®

Il DiagMMR® l'innovazione si basa su oltre 20 anni di ricerca accademica presso l'Università di Helsinki, dove la ricerca e lo sviluppo del saggio MMR funzionale hanno portato a 7 dottorati di ricerca e 30 pubblicazioni peer-reviewed negli anni 2000. DiagMMR® è un'applicazione avanzata di un saggio MMR in vitro utilizzato per la caratterizzazione funzionale delle mutazioni del gene MMR.

ARTICOLI ORIGINALI

Kasela M, Nyström M, Contro Kansikas M. PMS2 la diminuzione dell'espressione causa gravi problemi nella riparazione del disadattamento. Hum Mutat 40: 904-907, 2019.

Tricarico R, Kasela M, Mareni C, Thompson BA, Drouet A, Staderini L, Gorelli G, Crucianelli F, Ingrosso V, Kantelinen J, Papi L, De Angioletti M, Berardi M, Gaildrat P., Soukarieh O, Turchetti D, Martins A, Spurdle AB, Nyström M, Genuardi, M. & InSiGHT Variant Interpretation Committee. Valutazione dei criteri di interpretazione InSiGHT per la classificazione clinica di 24 MLH1 e MSH2 varianti geniche. Hum Mutat 38: 64-77, 2016

Thompson BA, Spurdle AB, Plazzer JP, Greenblatt MS, Akagi K, Al-Mulla F, Bapat B, Bernstein I, Capellá G, den Dunnen JT, du Sart D, Fabre A, Farrell MP, Farrington SM, Frayling IM, Frebourg T, Goldgar DE, Heinen CD, Holinski-Feder E, Kohonen-Corish M, Robinson KL, Leung SY, Martins A, Moller P, Morak M, Nystrom M, Peltomaki P, Pineda M, Qi M, Ramesar R, Rasmussen LJ, Royer-Pokora B, Scott RJ, Sijmons R, Tavtigian SV, Tops CM, Weber T, Wijnen J, Woods MO, Macrae F, Genuardi M. Applicazione di uno schema a 5 livelli per la classificazione standardizzata di 2.360 varianti geniche uniche di riparazione del disadattamento nel database specifico del locus InSiGHT. Nat Genet 46: 107-15, 2014.

Kantelinen J, Kansikas M, Candelin S, Hampel H, Smith B, Holm L, Kariola R, Nyström M. Analisi di riparazione non corrispondente di ereditato MSH2 e / o MSH6 coppie di variazioni trovate in pazienti affetti da cancro. Hum Mutat 33: 1294-1301, 2012.

Kantelinen J, Hansen TVO, Kansikas M, Nylandsted Krogh L, Korhonen MK, Ollila S, Nyström M, Gerdes AM, Kariola R. Una presunta sindrome di Lynch che trasporta in famiglia MSH2 e MSH6 varianti di significato incerto - l'analisi funzionale rivela quella patogena. Fam Cancer 10: 515-520, 2011.

Ollila, S, Dermadi Bebek D, Jiricny J, Contro Nyström M. Meccanismi di patogenicità nell'uomo MSH2 mutanti missenso. Hum Mutat 29: 1355-1363, 2008.

Ollila S, Sarantaus L, Kariola R, Chan P, Hampel H, Holinski-Feder E, Macrae F, Kohonen-Corish M, Gerdes AM, Peltomäki P, Mangold E, de la Chapelle A, Greenblatt M, Nyström M. Patogenicità di MSH2 Le mutazioni missenso sono tipicamente associate alla ridotta capacità di riparazione della proteina mutata. Gastroenterologia 131: 1408-1417, 2006.

Raevaara TE, Korhonen MK, Lohi H, Hampel H, Lynch E, Lönnqvist KE, Holinski-Feder E, Sutter C, McKinnon W, Duraisamy S, Gerdes AM, Peltomäki P, Kohonen-Corish M, Mangold E, Macrae F, Greenblatt M, de la Chapelle A e Nyström M. Significato funzionale e fenotipo clinico delle varianti di riparazione del disadattamento non troncato di MLH1. Gastroenterologia 129: 537-549, 2005.

Kariola R, Hampel H, Frankel WL, Raevaara TE, de la Chapelle A e Nyström-Lahti M. MSH6 le mutazioni missenso sono spesso associate a nessuna o bassa suscettibilità al cancro. Brit J Cancer 91: 1287-1292, 2004.

Kariola R, Otway R, Lönnqvist KE, Raevaara TE, Macrae F, Vos YJ, Kohonen-Corish M, Hofstra RMW, Nyström-Lahti M. Due mutazioni genetiche di riparazione del disallineamento trovate in un malato di cancro al colon: quale è patogeno? Hum Genet 112: 105-109, 2003.

Kariola R, Raevaara TE, Lönnqvist KE, Nyström-Lahti M. Analisi funzionale di MSH6 mutazioni legate a parenti con presunta sindrome del cancro colorettale ereditario non poliposo. Hum Mol Genet 11: 1303-1310, 2002.

Nyström-Lahti M, Perrera C, Räschle M, Panyushkina-Seiler E, Marra G, Curci A, Quaresima B, Costanzo F, D'Urso M, Venuta S, Jiricny J. Analisi funzionale di MLH1 mutazioni legate al cancro del colon ereditario non poliposico. Geni, cromosomi e cancro 33: 160-167, 2002.

Schweizer P, Moisio AL, Kuismanen SA, Truninger K, Vierumäki R, Salovaara R, Arola J, Butzow R, Jiricny J, Peltomäki P, Nyström-Lahti M. Mancanza di MSH2 e MSH6 caratterizza i carsinomi dell'endometrio ma non del colon nel carcinoma colorettale ereditario non poliposico. Cancer Res 61: 2813-2815, 2001.

Nyström-Lahti M, Wu Y, Moisio AL, Hofstra RMW, Osinga J, Mecklin JP, Järvinen HJJ, Leisti J, Buys CHCM, de la Chapelle A, Peltomäki P: DNA mismatch riparazione mutazioni genetiche in 55 famiglie con cancro colorettale non poliposi ereditario verificato o presunto. Hum Mol Genet 5: 763-769, 1996.

Leach FS, Nicolaides NC, Papadopoulos N, Liu B, Jen J, Parsons R, Peltomäki P, Sistonen P, Aaltonen LA, Nyström-Lahti M, Guan XY, Zhang J, Meltzer PS, Yu JW, Kao FT, Chen DJ, Cerosaletti KM, Fournier REK, Todd S, Lewis T, Leach RJ, Naylor SL, Weissenbach J, Mecklin JP, Järvinen H, Petersen GM, Hamilton SR, Green J, Jass J, Watson P, Lynch HT, Trent JM, de la Chapelle A, Kinzler KW, Vogelstein B: Mutazioni di un omologo MutS nel carcinoma colorettale ereditario non poliposo. Cella 75: 1215-1225, 1993.

REVISIONE

Jiricny J & Contro Nyström-Lahti M. Difetti di riparazione non corrispondenti nel cancro. Opinione corrente in Genetis & Development 10: 157-161, 2000.

CAPITOLO DEL LIBRO

ALTRO

GUARDA ANCHE